Terapie Naturali
Terapie Naturali
Terapie Naturali
Vai ai contenuti

Cura naturale per il dolore acuto e cronico ai piedi e alla dita dei piedi in aternativa ai farmaci antinfiammatori e al cortisone

Cura naturale per i dolori

Il dolore acuto e cronico o ricorrente ai piedi . Le cause , gli esami ed analsi consigliate .

Quali sono le terapie naturali per il dolore acuto e cronico del gomito ?
Artrosi o artrite , tallonite e fascite , tendinite e fratture  le cause più frequenti . Consulenza medica gratuita online .  



Le  cause del dolore al piede .
Il dolore al piede può essere dovuto a un disturbo di: ossa, legamenti, tendini, muscoli, fascia, unghie, nervi, vasi sanguigni o pelle.
Il dolore al piede può essere causato da molte patologie, difetti anatomici, lesioni, traumi acuti o microtraumi ripetuti.
I disturbi del piede si verificano frequentemente negli sport e negli ambienti lavorativi in cui si sta molto in piedi e si svolgono lavori pesanti.
Un trauma è la conseguenza di forze esterne che incidono direttamente sul piede.
Un cattivo allineamento delle ossa del piede può provocare dolore sotto la pianta del piede.
    Rimanere in piedi per lunghi periodi di tempo.
   Essere in sovrappeso.
   Deformità del piede dalla nascita (congenite)
   Lesioni di muscoli, nervi, tendini, ossa o legamenti.
   Scarpe che non si adattano o non ammortizzano abbastanza.
   Camminare o correre troppo.
Dolore della parte anteriore del piede
La metatarsalgia è l’infiammazione nella punta del piede, precisamente a livello delle teste dei metatarsi (vicino alle dita).
Le attività che sforzano il piede, indossare scarpe troppo strette o tacchi alti possono causare una metatarsalgia nella parte anteriore del piede o un’infiammazione in quella zona.
Se si allacciano le scarpe troppo strette, si può provocare dolore e lividi sulla parte superiore del piede.
Il trattamento per la metatarsalgia comprende:
   Farmaci antinfiammatori non steroidei o analgesici
   Utilizzare scarpe più comode
   Plantari ortopedici che permettono un miglior appoggio del peso.
Il diabete, il morbo di Hansen, l’artrite e la gotta sono malattie frequenti che colpiscono l’alluce.
Traumi ripetitivi per ossa, muscoli e legamenti possono causare la formazione di un anormale crescita ossea, nota come speroni o esostosi.
Le distorsioni o le lesioni dei legamenti del piede si verificano quando i legamenti sono stirati. Anche i legamenti della caviglia si stirano spesso e provocano dolore intorno al malleolo esterno o laterale.
Il neuroma di Morton, causato dall’ispessimento del tessuto intorno a un nervo tra le dita dei piedi può causare dolore e intorpidimento del piede e può essere aggravato da scarpe inadatte.
Una causa comune di dolore al piede è l’unghia incarnita. Le unghie incarnite si verificano quando i bordi delle unghie crescono attraverso la pelle, causando dolore e a volte causano un’infezione.
Dolore dell'area interna  del piede
Il dolore del piede mediale è abbastanza raro, se il soggetto ha il piede piatto può soffrire di una tendinite del muscolo tibiale posteriore oppure è causato da una distorsione in eversione.
Dolore dell'area esterna del piede
Di solito i disturbi come: distorsioni della caviglia, tensioni muscolari, contusioni e fratture si verificano improvvisamente (lesioni acute).
Il dolore all’esterno del piede (vicino alla caviglia) è piuttosto frequente, in particolare dopo una distorsione “classica” si subisce un’infiammazione dei tendini peronei.
Una distorsione si verifica quando i legamenti che uniscono le ossa si stirano o si strappano, ma può avvenire anche una frattura dell’osso per avulsione, cioè il legamento strappa via un pezzo di osso.
Lo stiramento dei legamenti della caviglia può portare instabilità e dolore al piede.
Un altra cause di dolore laterale al piede è la frattura del quinto metatarso, che generalmente è una frattura da stress, cioè colpisce gli atleti che sovraccaricano il piede.
La neuropatia dello sciatico popliteo esterno è un altra causa di dolore ai nervi del piede esterno, è causata dalla sofferenza di questo nervo che può essere compresso in un canale anatomico vicino al ginocchio.
In questo caso il dolore è notturno e può essere accompagnato dal “piede cadente”, cioè l’incapacità di ruotare il piede all’esterno e alzare la punta.
La magnetoterapia a campo stabile : terapia naturale per il dolore al piede


Medicina Naturale
Torna ai contenuti